Questo sito utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua navigazione. Continuando, dichiari di accettare la nostra informativa sui cookies.

cartadocente

Uovonero, idea innovativa per bimbi in difficoltà

LombardiaNews, lunedì 12 luglio 2010

di FpS Media

Via alle edizioni della nuova case editrice cremasca Uovonero. I suoi libri saranno una novità assoluta nel panorama dell'editoria italiana. Le pubblicazioni infatti saranno rivolte principalmente a un pubblico di bambini con difficoltà di lettura e apprendimento o che presentino sintomi di autismo.

Metodi alternativi di comunicazione

Il metodo con cui sono pensati i libri è quello della comunicazione aumentativa alternativa (CAA), un sistema alternativo al linguaggio, che aiuta chi stenta nella compitazione di lettere, attraverso l'uso di simboli, disegni e immagini, così da potenziare le capacità residue di comunicazione di chi normalmente non parla, o ha difficoltà di linguaggio. Si tratta di fatto di un metodo in grado di sostituirsi, in certe occasioni al linguaggio vero e proprio: un metodo comunicativo comprensibile a tutti, così da liberare chi stenta nella lettura dalla dipendenza da genitori o familiari, che spesso devono cercare di tradurre i loro pensieri e desideri.

Fiabe classiche, libri di giochi e illustrazioni

Le pubblicazioni della nuova casa editrice saranno suddivise in sei collane rivolte tanto a bambini con difficoltà quanto a quelli normodotati, a cui si cercherà, con i libri della collana “I Geodi” di trasmettere i concetti di rispetto e comprensione nei confronti dei loro coetanei in difficoltà. Tra le collane, in tutto sei (la settima è in via di realizzazione) di Uovonero anche libri rivolti ad adulti interessati al tema dell’autismo e dei ritardi di apprendimento, fiabe classiche, illustrate e arricchite con strumenti di facilitazione della lettura e libri di giochi e illustrazioni (a cura di Peppo Bianchessi).

Un'idea innovativa per bambini in difficoltà

“Siamo i primi in Italia a partire con un ‘iniziativa del genere - spiega Sante Bandirali, uno dei tre soci fondatori - E anche all’estero non c’è niente di simile”. L’idea di Uovonero è nata dallo strano mix di conoscenze e di professionalità dei tre soci fondatori: quella di un’ esperta in comunicazione, Lorenza Pozzi, quella di un musicista che, tra le altre cose, insegna musica a giovani autistici, Sante Bandirali e quella di una pedagogista, Enza Crivelli, che lavora da tempo con pazienti autistici. Proprio dalla sua esperienza è sorta l'evidenza dell'utilità di sussidi alla lettura mirati a bambini con particolari problemi e che il mercato non offriva niente di simile.

 

FpS Media

vai all'articolo su LombardiaNews.it

leggere è un diritto di tutti

7

Creare libri speciali per dare a tutti i bambini, compresi quelli che hanno difficoltà di lettura di vario genere, il piacere di leggere e di condividere gli stessi libri.

Diffondere una cultura della diversità intesa come ricchezza, che sappia stimolare curiosità e conoscenza anziché paura e diffidenza, per mezzo di albi illustrati, opere di narrativa e saggi.

contatti

  • Via Marazzi, 12 - 26013 Crema
  • Tel. +39 0373 500 622
  • E-mail: libri@uovonero.com

NEWSLETTER

Privacy e Termini di Utilizzo
3

Librerie
Hai una libreria e vuoi acquistare i nostri titoli? Contattaci

 
6

Scuole 
uovonero organizza incontri di formazione per gli insegnanti e incontri e laboratori per gli studentiVuoi saperne di più?