Questo sito utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua navigazione. Continuando, dichiari di accettare la nostra informativa sui cookies.

cartadocente

Recensione di Animali di versi sul blog Stimadidanno

Stimadidanno.blogspot.com - 27 aprile 2012

Acquisto recente.
Di solito i libri nuovissimi vengono lasciati sulla mensola a decantare. Dopo un primo iniziale entusiasmo, la Bionda li dimentica per mesi per poi riscoprire il capolavoro di turno e andare in fissa.
Con questo è andata in fissa da subito.
Saranno le illustrazioni b/n, tratto a matita su colori caldi, morbidi.
Sarà questa sequela di animali buffi: un usignolo che non vuole cantare, un'oca intelligente, una lumaca veloce, un lupo vegetariano...
Sarà sopra ogni cosa il fatto che i testi sono in rima, con frasi piuttosto complesse e qualche parola curiosa. Questo la incanta. Le rime non sono scontate, la breve sospensione della mia voce prima di completare il verso mette in moto gli ingranaggi logici della Bionda - o quel che resta di loro, prima della nanna - e ci divertiamo. Giocare con le parole, più di tutto, è quello che facciamo da sempre e questo libro "da grandi" (dicono 6-7 anni) sembra uno strumento un po' più evoluto delle solite filastrocche per proseguire questo intimo passatempo.
La linea guida del libro, che non ha una vera e propria trama, è che non esistono uguali e diversi al mondo, ma singole identità speciali. L'ho fatta spiccia, in realtà è detto tutto un po' più poeticamente e con divertimento. Come qui, quando si parla di:
...un ippopotamo grande come il tuo dito...

"E' proprio grazie alla sua statura
che ha un giro di amici da fare paura: 
lui con le rane fa a gara di fischi
fa i pic nic insieme agli onischi
sfida le pulci e le cavallette
in gare e tornei di barzellette.
C'è tutto un mondo dentro ad un prato
e lui che è piccolo l'ha ritrovato. 
Ci sono miliardi di amici viventi
creature minuscole ed intriganti
un mondo che sfugge a chi è massiccio
e che ci vede soltanto terriccio. 
Non è da tutti poterci entrare
è solo per piccoli o chi lo può diventare."

Questo post partecipa ai Venerdì del libro di Homemademamma

leggi l'articolo sul blog stimadidanno.blogspot.com

leggere è un diritto di tutti

7

Creare libri speciali per dare a tutti i bambini, compresi quelli che hanno difficoltà di lettura di vario genere, il piacere di leggere e di condividere gli stessi libri.

Diffondere una cultura della diversità intesa come ricchezza, che sappia stimolare curiosità e conoscenza anziché paura e diffidenza, per mezzo di albi illustrati, opere di narrativa e saggi.

contatti

  • Via Marazzi, 12 - 26013 Crema
  • Tel. +39 0373 500 622
  • E-mail: libri@uovonero.com

NEWSLETTER

Privacy e Termini di Utilizzo
3

Librerie
Hai una libreria e vuoi acquistare i nostri titoli? Contattaci

 
6

Scuole 
uovonero organizza incontri di formazione per gli insegnanti e incontri e laboratori per gli studentiVuoi saperne di più?