Questo sito utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua navigazione. Continuando, dichiari di accettare la nostra informativa sui cookies.

cartadocente I Libri di Camilla

Nel segno del giallo

La stampa.it, lunedì 8 ottobre 2012

Un'avventura per le strade di Berlino. Un piccolo classico della letteratura tedesca per ragazzi

Un ladro da inseguire per le strade di Berlino: è l’avventura in cui si imbatte Emil, dodici anni, al suo primo viaggio nella grande città. Il giorno della partenza, sua mamma gli affida dei soldi e gli raccomanda di non farseli rubare. Lui quasi si offende – non vuole essere trattato come un bambino – al punto che quando viene derubato sul serio decide di porre rimedio al misfatto senza chiedere aiuto a nessun adulto. Ha così inizio un lungo pedinamento dell’uomo sospettato del furto, durante il quale Emil si fa aiutare da un’agguerrita banda di ragazzini berlinesi.

Emil e i detective (ill. di Walter Trier, Piemme, 2012, 224 pp., 13 euro, da 8 anni), giallo ambientato negli anni tra le due guerre mondiali, pubblicato per la prima volta in patria nel 1929 e ora tradotto da Roberta Magnaghi, è uno dei primi romanzi di Erik Kästner (1899-1974), autore entrato a far parte della collana “Il Battello a Vapore” di Piemme con La conferenza degli animali, una storia legata alle tensioni della guerra fredda. Non è un caso che si parli di lui, questa settimana, dal momento che a Francoforte dal 10 al 14 ottobre si tiene come sempre la fiera internazionale del libro, durante la quale gli editori di tutto il mondo si incontrano e decidono quali libri tradurre. Dalla Germania negli anni passati sono arrivati bellissimi albi illustrati, da La grande domanda di Wolf Erlbruch a Urlo di mamma di Jutta Richter, e questo piccolo classico di Erik Kästner si aggiunge al già nutrito scaffale di letteratura per ragazzi tedesca tradotta in italiano.

Divertente e di piacevole lettura, anche ora, a quasi un secolo da quando fu scritto, Emil e i detective è un’avventura dal ritmo incalzante, perfetta per avvicinare i bambini alla letteratura gialla. Molti di loro potranno trovare attraente l’idea di calarsi nei panni di un investigatore, proprio come ha fatto Emil. Detective per gioco (ill. Jim Smith, Editoriale scienza, 24 pp, 14,19,90 euro, da 7 anni) di Dan Waddell è una sorta di manuale interattivo, con finestrelle e altri effetti speciali, per esplorare tutti i concetti chiave di un’indagine, dalla scena del crimine alle impronte digitali. Numerosi i giochi proposti per mettere in pratica quanto appreso durante la lettura. E per chi vuole continuare ad esercitarsi nell’arte dell’indagine, da non perdere sono le raccolte di enigmi grafici di Julian Press pubblicati da Mottajunior. La maledizione del balestriere nero (126 pp, 10,50 euro) raccoglie ad esempio quattro indagini condotte da un trio di ragazzini e dal loro inseparabile pappagallo, a cui il lettore è invitato a partecipare in prima persona osservando le illustrazioni in bianco e nero e rispondendo alle domande.

Altri gialli per ragazzi: Per i lettori più grandi, si consiglia Il mistero del London Eye di Siobhan Dowd (trad. di Sante Bandirali - prefazione di Simonetta Agnello Hornby, Uovonero, 2011, pp. 254, euro 14, da 12 anni, premio Andersen 2012), un romanzo avvincente ambientato nella capitale britannica, dove un ragazzino scompare all’improvviso: lo cercano i poliziotti, ma anche i due cugini. E sarà proprio Ted, giovane autistico sul cui cervello gira un sistema operativo diverso da quello degli altri, a risolvere magistralmente il mistero. Infine, ci sono i romanzi della serie Giallo Noir del giornalista e scrittore Ferdinando Albertazzi. Killerscoop (Sonda, 128 pp., 9 euro, da 12 anni), ultimo titolo pubblicato, è la storia di tre ragazzini che cercano di intervistare un serial killer ricoverato in un ospedale psichiatrico.

ANDERSEN è il mensile italiano di informazione sui libri per l'infanzia. La rivista promuove ogni anno il PREMIO ANDERSEN , assegnato alle migliori opere dell'annata editoriale, con un'attenzione particolare alle produzioni più innovative e originali.

Mara Pace

leggi la recensione sul sito La stampa.it

leggere è un diritto di tutti

7

Creare libri speciali per dare a tutti i bambini, compresi quelli che hanno difficoltà di lettura di vario genere, il piacere di leggere e di condividere gli stessi libri.

Diffondere una cultura della diversità intesa come ricchezza, che sappia stimolare curiosità e conoscenza anziché paura e diffidenza, per mezzo di albi illustrati, opere di narrativa e saggi.

contatti

  • Via Marazzi, 12 - 26013 Crema
  • Tel. +39 0373 500622
  • Mail: libri@uovonero.com

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
3

Librerie
Hai una libreria e vuoi acquistare i nostri titoli? Contattaci

 
6

Scuole 
uovonero organizza incontri di formazione per gli insegnanti e incontri e laboratori per gli studentiVuoi saperne di più?