Questo sito utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua navigazione. Continuando, dichiari di accettare la nostra informativa sui cookies.

cartadocente I Libri di Camilla

Dowd, la “perla” di Uovonero. L’editore sforna il terzo libro

Il Cittadino, venerdì 18 luglio 2014

Ancora un giovanissimo protagonista nella storia dell’autrice che vinse (postumo) il Premio Andersen del 2012

Uovonero regala ai suoi lettori
una nuova occasione per apprezzare il carisma letterario di Siobhan Dowd, la scrittrice londinese che grazie al successo dei suoi romanzi ha permesso a questa piccola casa editrice, nata tra Lodi e Crema con una vocazione specifica per i temi delle neurodiversità e dell’accesso alla lettura, di diventare oggi una delle realtà più vivaci nel panorama dell’editoria italiana indipendente. Dopo Il mistero del London Eye (premio Andersen 2012) e La bambina dimenticata dal tempo, il mese scorso è uscito Crystal della strada (giugno 2014, 280 pp, 14 euro), il libro al centro dell’incontro che si terrà a Lodi questa sera, al Caffè letterario della Biblioteca Laudense. Sarà una presentaziones enzaautore: Siobhan Dowd è scomparsa nel 2007, e da allora i diritti d’autore delle sue opere vengono destinati alla Siobhan Dowd Trust,una fondazione di beneficenza creata appena prima della sua morte per migliorare le possibilità di accesso alla lettura di ragazzi che vivono in aree socialmente disagiate. Così accadrà anche con i diritti del nuovo romanzo, che come i precedenti titoli dell’autrice è stato tradotto in lingua italiana da Sante Bandirali, uno dei fondatori di Uovonero. Toccherà a lui, questa sera, fare in modo che il pubblico possa «toccare con mano quanto preziosa sia la scrittura di Dowd», scrivono gli organizzatori della serata (Uovonero e libreria Sommaruga). Una scrittura che come lo stesso Bandirali ha avuto modo di raccontare ai radioascoltatori di Fahrenheit (la trasmissione di Radio 3 Rai che lo scorso 8 luglio ha scelto Crystal della strada come libro del giorno) «ha il pregio e la grandezza di tenere insieme diversi registri senza alcuna forzatura, compreso quello umoristico, sempre presente anche quando i temi trattati sono forti e delicati». Come nella storia di Holly Hogan, la protagonista del romanzo al centro della serata, una ragazzina di tredici anni che vive da tempo in un istituto per minori, sotto la tutela dei servizi sociali. Quando viene affidata a Fiona e Ray, una coppia senza figli, il suo desiderio di fuggire in Irlanda per andare alla ricerca della madre naturale diventa più forte che mai. E così, grazie a una parrucca bionda trovata a casa dei genitori adottivi, Holly si trasforma in Crystal l’inarrestabile, una ragazza più grande di lei, affascinante, scaltra, capace di trasformare in realtà i sogni di fuga. Destinazione: l’Irlanda (patria elettiva anche dell’autrice, nata a Londra da genitori irlandesi), da raggiungere nella stiva incandescente di un traghetto a bordo del quale Holly darà inizio al suo omerico viaggio alla ricerca del proprio passato e della propria identità. La prosa di Siobhan Dowd non fa sconti, e pur rivolgendosi a lettori adolescenti (ma il libro si fa amare anche dagli adulti) racconta una realtà a tratti cruda e feroce, non priva però di slanci poetici e catartiche illuminazioni. Una compresenza di opposti che si rispecchia anche nei personaggi del romanzo, compagni di viaggio temporanei che Holly incontra per strada «e che anche quando sono potenzialmente negativi - aggiunge Bandirali - le lasciano sempre qualcosa di positivo, come accade nella vita reale quando ci rendiamo conto che nessuna persona è cattiva in senso assoluto. L’incontro ci arricchisce sempre».

SIOBHAN DOWD
Crystal della strada
Uovonero, 2014, pp. 275, 14 euro

Presentazione a cura del traduttore Sante Bandirali. Oggi alle 21, c/o Caffè Letterario, via Fanfulla 3, Lodi. Ingresso libero

Silvia Canevara

Scarica l'articolo in formato .pdf

leggere è un diritto di tutti

7

Creare libri speciali per dare a tutti i bambini, compresi quelli che hanno difficoltà di lettura di vario genere, il piacere di leggere e di condividere gli stessi libri.

Diffondere una cultura della diversità intesa come ricchezza, che sappia stimolare curiosità e conoscenza anziché paura e diffidenza, per mezzo di albi illustrati, opere di narrativa e saggi.

contatti

  • Via Marazzi, 12 - 26013 Crema
  • Tel. +39 0373 500622
  • Mail: libri@uovonero.com

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
3

Librerie
Hai una libreria e vuoi acquistare i nostri titoli? Contattaci

 
6

Scuole 
uovonero organizza incontri di formazione per gli insegnanti e incontri e laboratori per gli studentiVuoi saperne di più?