Chi ha fatto l'uovonero?


Amiamo i libri e la lettura. Crediamo che leggere sia un diritto di tutti: aiuta a capire il mondo che ci circonda e la comprensione aiuta a essere liberi. E poi è anche e soprattutto un piacere. Molte persone, a causa di difficoltà di vario genere, restano escluse dalla possibilità di godere dei libri: sono le persone con autismo, da un lato; i dislessici e le persone con disturbi dell'apprendimento, dall'altro; o, ancora, bambini con ritardo cognitivo.

Noi di uovonero vogliamo che chiunque, nessuno escluso, possa esercitare il proprio diritto alla lettura.


uovonero per l'ambiente


Dal mese di giugno 2012 tutti i libri uovonero sono stampati su carta certificata FSC, per la tutela e il rispetto dell'ambiente.


 

uovonero


via Marazzi, 12

26013 Crema (Cr)

tel. (+39) 0373 500 622

mobile (+39) 34 93 77 28 39

libri@uovonero.com

Un pesce sull'albero

di Lynda Mullaly Hunt
traduzione di Sante Bandirali


“Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi, lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.” Albert Einstein

Un romanzo sensibile e divertente, che aiuta a ricordare che le grandi menti non pensano come le altre.

Vincitore dello Schneider Family Book Award 2016

Finalista Premio Andersen 2016 nella categoria "miglior libro oltre i 12 anni"

Ally è così intelligente da riuscire a ingannare tantissime persone intelligenti. Ogni volta che arriva in una nuova scuola, riesce a nascondere la sua incapacità a leggere con stratagemmi ingegnosi e fuorvianti. È stanca di essere definita “lenta” e “sfigata”, ma ha paura di chiedere aiuto. Dopo tutto, pensa, come si fa a curare la stupidità? Però il signor Daniels, il nuovo insegnante di Ally, riesce a vedere la ragazza geniale e creativa che si nasconde in lei. Nel frattempo, Ally conosce la schietta Keisha e il geniale Albert, che insieme contribuiscono a rompere i suoi schemi. Con loro formerà un trio invincibile, in grado di contrastare e battere tutti quelli che con loro sono tutt’altro che gentili. All’ideale di essere accettata dagli altri, Ally comincia a sostituire quello di lottare ostinatamente per raggiungere quello che vuole: perché le grandi menti non pensano mai allo stesso modo.

“Questo libro è magnifico! Vorrei poterlo mettere in mano a tutti i bambini che almeno una volta sono stati preoccupati per la scuola. Amerete Ally, vi preoccuperete insieme a lei e farete il tifo per lei, sperando che riesca a trionfare su un ostacolo apparentemente insormontabile.”
Patricia Reilly Giff

collana abbecedanze /9
280 pagine - cm. 14 x 20,5
ISBN 978-88-96918-35-7
14,00 euro 

* Romanzo ad alta leggibilità

Acquista on line e risparmia il 10%!


Rassegna stampa:

Libro del giorno di Fahrenheit
del 23 febbraio 2016: ascolta la trasmissione

La felice ostinazione dei desideri, di Mara Pace (La Stampa, 9 maggio 2016)
Mi sento un pesce sull’albero: ti racconto la mia dislessia, di Redazione (Disabili.com, 28 marzo 2016)
Un pesce sull'albero, di Sante Bandirali (La Nota del Traduttore, 16 marzo 2016)
Un pesce sull'albero, di Barbara Ferraro (Atlantidekids, 14 marzo 2016)
Un pesce sull'albero, di Passpartù (Briciole di Pollicino, 10 marzo 2016)
Un pesce sull'albero, in C'era una volta (Radiolibri, 3 marzo 2016)
Un pesce sull'albero, di Elena Corniglia (Area Di.To., 17 febbraio 2016)
Un pesce sull'albero, di Rossana Sisti (Scaffale basso, Avvenire, 15 febbraio 2016)
Un pesce sull'albero, di Caterina Ramonda (Le letture di Biblioragazzi, 4 febbraio 2016)
Un pesce sull'albero, di Angela Articoni (Letteratura per l'Infanzia, 31 gennaio 2016)
Ally, le parole ballano, di Arianna di Genova (Il Manifesto, 30 gennaio 2016)